Oggi è . Sono le ore

Un romanzo irriverente ed esplicito che vi porterà nel vivo della college life americana.

 

“Isla Vista, Study hard, party harder!”
di G.B.

Genere: Romanzo – Pagine: 360 – ISBN: 9788898036738

Acquista ora!

copertina-isla-vista

Il romanzo racconta in prima persona l’esperienza universitaria di Gìo, ragazzo italiano, ad Isla Vista, una cittadina alla periferia di Santa Barbara, in California, dove il must è fare festa.

Gìo ci racconta, nei dettagli e con sfrontatezza, la college life americana, senza nessuna censura.

Seppure negli Stati Uniti sia vietato comprare alcol prima dei ventun’anni, basta munirsi di un documento d’identità falso e il problema è risolto. Inoltre l’utilizzo della marijuana è una routine di tanti: è possibile acquistarla legalmente grazie a una ID card che ne giustifichi l’utilizzo a scopo medicinale; molti studenti riescono a farsela prescrivere anche con la scusa di un semplice mal di schiena.

Durante i periodi di studio intenso, tanti ragazzi ricorrono all’utilizzo di varie pillole, per restare svegli o aumentare le proprie prestazioni, e di sonniferi. Ovviamente non è raro che un abuso di queste pillole mandi qualcuno all’ospedale.

Le feste studentesche sono dei veri e propri party dove gli studenti bevono a più non posso, giocano ai giochi alcolici, socializzano, ballano e fanno sesso. Perché ballare è una sorta di preliminare erotico. Il sesso è all’ordine del giorno e non è visto come un tabù. Certo, essere italiani aiuta molto con le ragazze in America.

Le varie scene di poliziotti che arrestano studenti ubriachi per strada sono molto comuni e dopo un po’ che si vive lì non ci si fa nemmeno più caso.

In questo racconto vi ritroverete spesso di fronte fatti che hanno dell’incredibile, quelle cose che si vedono solo nei film e nei telefilm americani e che siamo naturalmente portati a credere che siano tutta una finzione.

Acquista ora!

Tags:

2 comments

  1. E’ tratto da una storia vera?

  2. ivan

    Salve Ester, sì è tratto da una storia vera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *