L’ amico francese – Claudio Conti

Il romanzo è ambientato nelle Langhe, zona collinare a sud del Piemonte, in provincia di Cuneo, conosciuta nel mondo per la cucina e per i vini (tartufo, barolo, barbaresco, ecc.), dove le attuali fortune derivanti dal commercio del vino e dal turismo non sono però ancora sufficienti a cancellare dalle parole e dai gesti della gente di Langa i residui di un passato non lontano fatto di fatica e povertà, come splendidamente testimoniata da Fenoglio, Pavese, Nuto Revelli: gente che si spezza la schiena ma fa fatica a dire una parola più del necessario. Un influente cittadino del Principato di Monaco, figlio di un emigrante della prima ora, viene assassinato. Un ex commissario di polizia dipana la matassa del mistero con un’indagine che si snoda tra i panorami collinari delle Langhe e si intreccia con il vissuto del protagonista, tra le sue passioni e il suo travaglio interiore.

 

 10.00

Categoria: Tag:

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “L’ amico francese – Claudio Conti”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *