L’ultima luna – Francesca Pischedda

 

May è una giovane e bellissima donna. Appena laureata, i suoi genitori vengono uccisi, lasciandola sola ad affrontare la vita e con un’incredibile sete di vendetta. Ma May conosce l’identità dell’assassino: il suo nome è Bastian Bell. La storia di Bell si era intrecciata con quella di suo padre, Rick Ward, un Ritter, ovvero un predestinato. E l’unico scopo di un Ritter è quello di uccidere Bastian Bell, la bestia umana. Nato a Londra nel quattordicesimo secolo e vittima di una maledizione, è destinato a vivere un’esistenza incompleta sulla terra, attraverso i secoli. Bastian avverte la presenza dei Ritter e i Ritter percepiscono la sua. Loro sono umani, anche se dotati di capacità particolari. Prima di conoscere la madre di May, Rick Ward era riuscito a sconfiggere Bell e a intrappolarlo in un sonno che lo aveva reso inoffensivo. Sonno che si era interrotto con la nascita della piccola May. La maledizione vuole che ogniqualvolta un Ritter porti a termine il proprio compito, da qualche parte nel mondo ne venga alla luce un altro e, nello stesso momento, la bestia umana si risvegli dal suo sonno. May è una Ritter, l’ultima della sua stirpe.

 10.00

Esaurito

Categoria: Tag:

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “L’ultima luna – Francesca Pischedda”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *