Rione Monti. Culla del mio passato – di Reanta Crespi

 

Un libro fantastico, che emoziona dalla prima all’ultima pagina. Una scrittura fluida, godibile, che ci fa entrare nella magia di Rione Monti. Sembra quasi di respirare l’aria di quelle strade romane, tra gli anni sessanta e settanta. Renata Crespi racconta se stessa e lo fa guardandosi allo specchio in modo tenero e fruibile. Emerge la figura di una donna vera, sensibile, fragile eppure forte. Il difficile rapporto col padre, la complicita’ con la madre, i tre amori della sua vita: quello dell’infanzia, quello del sogno e quella della realta’. Chi conosce Roma e Rione Monti si ritrova in ogni parola, in ogni descrizione. Chi non conosce questa splendida parte della capitale puo’ riviverla dalle pagine di questo libro che ho letto tutto d’un fiato, soffermandomi spesso a riflettere. Soprattutto sull’amore e sulla vita.

(Massimo Montebove)

 

 

 12.00

Categoria:

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Rione Monti. Culla del mio passato – di Reanta Crespi”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *