Editore Watson Edizioni

Uno sceriffo qualunque – Andrea Rezzonico

 8.00

Harold Zapruder, giovane praticante di uno studio legale del Massachusetts, arriva in uno sperduto e decadente paesino per raccogliere l’eredità di uno zio che non ha mai conosciuto; qui, però, scopre di essere stato ingannato: dopo un veloce colloquio con un bolso e ottuso vicesceriffo – l’ultima autorità rimasta in un villaggio in cui tutti sembrano darsi alla fuga – il ragazzo scopre non solo che lo zio è vivo e vegeto, ma che è altresì bisognoso di un cospicuo aiuto economico.

 

Pare infatti che lo zio, l’anziano medico del paese, abbia contratto numerosi debiti e perciò, per evitare di essere condannato a passare gli ultimi anni di vita in prigione, abbia inscenato la sua morte per attirare a sé il nipote, sperando di poter ricevere da lui un qualche aiuto.

Categoria:

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Uno sceriffo qualunque – Andrea Rezzonico”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *