“Raylord” di Luca Cocola

“Raylord” di Luca Cocola

Editore Watson Edizioni

“Raylord”

di Luca Cocola

Genere: fantasy – Pagine: 292 – ISBN: 9788898036219

Acquista ora!

 

copertina-raylord

 

 

Ray è un ragazzo semplice che cerca di stabilirsi ad Arituringh con la sua amata, Lucya, figlia del governatore. La sua esistenza sembra scorrere tranquilla. L’unico pericolo nel quale potrebbe incappare sono i banditi con cui ha a che fare come corriere per i mercanti del luogo. Ma Ray è destinato a diventare una leggenda, una di quelle che i bardi e i cantastorie narrano durante le feste di paese. Il suo destino, infatti, è quello di essere uno dei Cavalieri delle Cinque Gemme, pietre dai poteri straordinari create dagli antichi elfi per mantenere la pace tra i popoli nelle terre di Meridiam.

In attesa di svolgere l’ennesima consegna, si imbatte in una fanciulla, Jenna, che lo seguirà nella prima parte della sua avventura. Qui Ray, in una specie di sogno cosciente, affronta un addestramento mentale con il Cavaliere della Luce avvenimento cui, al suo risveglio, faticherà a credere. Ma, poco dopo il ritrovamento della Gemma Azzurra, la sua compagna di viaggio viene rapita. Ray e Lucya, allora, decidono di partire alla ricerca di Jenna.

Lungo il tragitto Ray si troverà a fare i conti con una sconvolgente verità sulle sue origini.

Incontrerà numerosi alleati e altrettanti nemici. Ma, in un gioco di poteri, saranno gli amici stessi a tradire la sua fiducia e condurlo all’ultima grande battaglia.

Riuscirà Raylord a combattere l’Oscurità che invade le terre di Meridiam?

Acquista ora!

2 Comments on ““Raylord” di Luca Cocola

  1. Raramente mi stupisco per un fantasy, ma questo mi ha lasciato stupefatto.Una storia avvincente e un amore che supera ogni cosa in un romanzo che ti invoglia a divorarlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>